Driade celebra il suo 50° anniversario andando "sulla luna"

In occasione della rassegna Milano Arch Week, tenutasi dal 23 al 27 maggio nel capoluogo lombardo, il marchio d'arredi di design Driade ha festeggiato i suoi 50 anni di carriera.

Così, nella cornice di un'interessante settimana di mostre, incontri, workshop e molto altro per indagare il futuro delle città con i grandi protagonisti dell'architettura contemporanea, Driade ha organizzato diversi eventi per coinvolgere il pubblico nella celebrazione di questo importante traguardo.

Grazie alla partecipazione di Enrico Astori, presso la Triennale di Milano, sono stati ripercorsi i momenti più significativi del lungo cammino che ha portato il marchio Driade a diventare l'archetipo di una collezione ormai divenuta lifestyle.

Fulcro dell'evento è stata la presentazione della nuovissima ed esclusiva collezione Driade Moon Mission, la prima collezione outdoor, in assoluto, concepita per il suolo lunare.

Una sfida quindi davvero senza precedenti nata ispirandosi agli studi dell'Agenzia Spaziale Europea – grazie a cui la collezione potrà essere riprodotta e realizzata in stampa 3D sulla luna, utilizzando la regolite, straordinario materiale presente sulla sua superficie.

Presenti all'evento alla Triennale anche 4 icone di design riprodotte ed esposte in Sala d'Onore: le poltroncine Toy e Costes di Philippe Starck e i tavolini Koishi di Naoto Fukasawa e Cuginetto di Enzo Mari.